logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

venerdì 13 giugno 2014

Natura come maestra di architettura ecosostenibile

http://www.architetturaecosostenibile.it/architettura/criteri-progettuali/natura-maestra-architettura-922.html
L’architettura ecosostenibile che si avvale di principi bioclimatici si basa sui parametri climatici del sito dove si colloca l’intervento, seguendo le indicazioni che “maestra” Natura le dà. L’avevano capito i costruttori dell’insediamento di Mesa Verde in Colorado, che hanno costruito un intero villaggio in modo tale che esso restasse all’ombra in estate, protetto dalla roccia, quando il Sole è a picco, e fosse riscaldato dai bassi e meno intensi raggi del sole in inverno. Lo mettono in pratica da anni gli abitanti di climi rigidi costruendo igloo, costruzioni semplici che massimizzano il volume interno minimizzando la superficie disperdente, per perdere meno calore possibile. 
Questi comportamenti si ritrovano in natura anche  in animali e piante, poiché costituiscono un naturale adattamento degli organismi viventi ad alcune condizioni del contesto ambientale di riferimento. Sono risposte della natura a domande da sempre poste ai viventi. La natura è “modello, misura e mentore” (J. Benyus), anche per l’architettura.