sabato 29 marzo 2014

Nasce il mercato contadino Capannelle

http://cdz.quartomiglio.com/2014/03/nasce-mercato-contadino-capannelle/

Domenica 30 marzo 2014 verrà inaugurato, di fronte all’ingresso principale dell’ippodromo Capannelle, in via Appia Nuova 1245, il nuovo Farmer’s Market della capitale, il Mercato Contadino Capannelle del Circuito Coltivendo, realizzato con il patrocinio di Roma Capitale, VII Municipio, ARSIAL (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura), CIA (Confederazione Italiana Agricoltori), COPAGRI (Confederazione Produttori Agricoli), Parco dell’Appia Antica, Agrivol e HippoGroup Roma Capannelle.

Il nuovo mercato nasce su iniziativa del Mercato Contadino dei Castelli Romani che, grazie alla disponibilità della società che gestisce lo storico impianto ippico della capitale, a Capannelle farà incontrare ogni domenica i produttori dei Castelli con quelli dell’agro-romano e degli altri territori del Lazio.

Tanti produttori del territorio si daranno appuntamento tutte le domeniche dalle 8,30 alle 17,00 per diffondere la filiera corta e il mangiare locale: sarà possibile acquistare prodotti freschissimi di qualità – certificati biologici e non, alcuni igp, dop, doc – ortofrutta appena raccolta, olio e vino, latte e formaggi freschi, stagionati di pecora, mucca, bufala e capra, pane lavorato con la pasta madre, carne, porchetta d’Ariccia, lumache, uova di galline che razzolano all’aria aperta, confetture e marmellate, miele, dolci da forno, farine e legumi, fiori e piante, cioccolata dei frati trappisti, birre artigianali presentate direttamente dai mastri birrai in vena di raccontare i loro segreti.

Già alle 13.00 l’ippodromo apre i cancelli per la riunione di corse di galoppo pomeridiana, la più importante della settimana, ed i clienti del Mercato Contadino potranno accedere gratuitamente per godersi lo spettacolo dei cavalli e usufruire di tutti i servizi, compresi quelli della ristorazione e della gettonatissima ludoteca.

“Abbiamo voluto aprire verso una dimensione “social” e di “servizio pubblico” l’area dell’Ippodromo Capannelle tradizionalmente dedicata all’intrattenimento ed al tempo libero” afferma il Direttore della Società che gestisce l’Ippodromo Capannelle, Elio Pautasso.

“D’altra parte l’Assessorato allo Sport di Roma Capitale è anche assessorato alla qualità della vita e benessere. Insomma i grandi temi che sono alla base dell’attenzione dei consumatori per i mercati contadini. I produttori agricoli sui loro prodotti non mettono solo l’etichetta, ma anche la propria faccia, quale presidio di tracciabilità e sicurezza alimentare. E poi in un mondo dello sport assediato da prodotti industriali di sintesi per l’alimentazione, tornare ai prodotti naturali e di qualità forniti direttamente dai coltivatori ed allevatori locali è un modo per trovare nuovi percorsi al rapporto tra alimentazione e Sport.”

Tante degustazioni dei sapori di una volta e piacevole scambio di saperi sul cibo e la sua storia. Sarà presente anche il Consorzio Frascati doc – con sommelier al seguito – che ci guiderà alla scoperta del gusto dei nostri vini.
E poi la grande novità delle birre artigianali che nel mercato celebreranno la loro alleanza con i contadini in lotta contro la grande distribuzione organizzata e dei cibi industriali. Sapori nuovi quelli delle birre artigianali realizzate con molti prodotti contadini.

Sarà presente anche il mastro birraio Paolo Mazzola, del Birrificio Castelli Romani, che ha realizzato una birra per la porchetta di Ariccia, la Pig Floyd, mentre la gelateria Greed presenterà in anteprima assoluta il gelato al gusto di birra con la Diana di Nemi, una saison ai fiori di sambuco. Dono della pasta madre a tutti gli interessati e degustazioni presso gli stand dei produttori!
Il Parco della Appia Antica ha sostenuto il progetto perché buon cibo ed ambiente buono vanno a braccetto, I contadini ed i farmers markets svolgono una funzione di presidio del territorio, i temi della qualità dell’ambiente e della qualità dei consumi alimentari non sono separabili.

ALTRI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA:
Ore 10.00: laboratorio di panificazione con l’appassionata panificatrice Anna Possenti.
Ore 11.00: Laboratorio di formaggio in diretta “Dal latte al formaggio”.
Ore 11.30: Laboratorio per bambini con il “Viva-io” di Agricoltura Capodarco e laboratorio sulle erbe spontanee.
Ci sarà inoltre, la graditissima presenza di Sonia Piscicelli anche detta IZN, blogger de ilpastonudo.it e presidente dell’omonima associazione per il consumo consapevole, dedicata al cibo sano e a come curarsi con il cibo, al sostegno della biodiversità, alla diffusione dei semi antichi, le razze e le colture autoctone, il recupero delle tradizioni alimentari, l’autoproduzione, e il sostegno dei piccoli produttori. Durante l’evento ci sarà anche la possibilità di acquistare il libro del pasto nudo.
Dalle ore 11.00 partecipazione straordinaria dei “FUNKALLISTO STREET QUARTET” con funk, soul, reggae, afro e boogaloo…..musica trascinante. Il “soul ragù” del gruppo calza a pennello con la filosofia del mercato contadino “basta con lo stile precotto, roba industriale che dopo un mozzico s’è rotto…..basta con la solita ricetta!” ci racconta una canzone di questo gruppo musicale.
Tanta musica popolare condirà di allegria il buon cibo e la difesa dell’ambiente.
Info e contatti: Coltivendo 389 8830642 info@mercatocontadino.org