sabato 9 febbraio 2013

Venturino a Niscemi: proprio in questa fase della battaglia contro il Muos occorre che i siciliani restino uniti

http://www.sicilia5stelle.it/2013/02/venturino-a-niscemi-proprio-in-questa-fase-della-battaglia-contro-il-muos-occorre-che-i-siciliani-restino-uniti/

«Non è un problema dei soli niscemesi ma occorre difendere la dignità di tutti i siciliani»
Palermo 08 Febbraio 2013 – Visita stamani del Vice Presidente Vicario dell’Assemblea Regionale Siciliana Antonio Venturino a Niscemi dove ha preso parte al consiglio comunale straordinario convocato nel paese nisseno per fare il punto sulle novità derivanti dalla firma del decreto dell’Assessore Lo Bello che di fatto revoca le autorizzazioni per la costruzione del Muos.
Venturino nel corso del suo intervento all’aula consiliare ha sottolineato come “il risultato di queste ore sia frutto di una collaborazione corale di una sinergia dialettica ed istituzionale tra l’Assemblea ed il Governo regionale, una battaglia di tutti i siciliani di cui il Movimento 5 Stelle si è fatta portavoce all’Ars”. “Invito i siciliani a restare uniti – ha continuato Venturino – per stare forti in questa difficile quanto doverosa battaglia di salvaguardia della dignità e della salute dei siciliani”.
Il Vice Presidente dell’Ars Antonio Venturino ha poi fatto visita al Presidio No Muos dove centinaia di attivisti hanno continuato in questi mesi ad alternarsi per pacificamente protestare contro la costruzione del ciclopico sistema di antenne che la marina militare americana sta edificando in contrada Ulmo. “Anche se noi adesso andremo via, al caldo delle nostre case, voi continuerete a monitorare il territorio tenendo presente che vi siamo vicini e che continueremo a perorare una causa che è frutto della scelleratezza di alcuni politicanti che hanno consentito l’edificazione di una base tanto pericolosa a due passi da un centro abitato”.