mercoledì 3 agosto 2011

Renault Twitzy: dai per primo la scossa alla tua città

renault-twizy_2
E' partita la rivoluzione elettrica. La mobilità a zero emissioni è realtà. E si può già toccare con mano. Lo assicura Renault, che da diversi mesi ha dato il via a un programma di sviluppo del trasporto privato eco friendly al 100%. Nei prossimi mesi, vedremo sulle nostre strade il risultato della strategia elettrica Renault, già svelata in anteprima negli ultimi Saloni internazionali dell'auto con la presentazione dei quattro modelli che, entro il 2012, daranno il via al nuovo corso per la mobilità a difesa dell'ambiente: Kangoo ZE, Fluence ZE e Twizy ZE e Zoe.
Se i primi due sono fedeli al concetto “tradizionale” dell'automobile (furgonetta derivata dalla fortunata gamma di modelli già in listino Kangoo ZE, comoda berlina da famiglia Fluence ZE), è Twizy il veicolo che ha suscitato la maggiore curiosità.

Twizy rivoluziona la mobilità urbana

renault twizy
Sotto una innovativa linea, Twizy – presentato in anteprima ufficiale allo scorso Salone di Parigi e, in veste definitiva, a Ginevra 2011 e a Barcellona 2011, dove sono stati comunicati i prezzi di lancio – è stato concepito per gli spostamenti in città per due passeggeri disposti in linea, è alla portata di tutti e rapido, agile e sicuro. 100% elettrico, è completamente a zero emissioni, in fase di funzionamento. E' rapido e fruibile da tutti perché i due motori elettrici (5 cv per Twizy 45, 17 cv per Twizy) garantiscono una velocità, rispettivamente, di 45 e 80 km/h e un'autonomia di 100 km, ottenibile dopo 3 ore e mezza di ricarica delle batterie agli ioni di litio attraverso una comune “presa” domestica. E' agile perché le sue dimensioni e la sua conformazione (è lungo 2,32 metri, e caratterizzato dalla particolare disposizione “in linea” dei due sedili) ne fanno un veicolo ideale per la mobilità urbana. E' sicuro perché, rispetto a un veicolo a due ruote, offre numerosi equipaggiamenti di sicurezza attiva e passiva; inoltre, la carrozzeria avvolgente e i deflettori laterali consentono di ottenere una guida all'aria aperta, restando protetti dal vento e dalle intemperie.

Tre versioni con un unico denominatore: l'eco sostenibilità

twizy_versioni

Quanto costerà? Quando la vedremo? Renault Twizy, prodotto nello stabilimento Renault di Valladolid (Spagna) sarà commercializzato in Europa alla fine del 2011 e in Italia all'inizio del 2012. I prezzi di lancio vanno dai 6990 euro (Iva compresa, e senza tenere conto degli eventuali incentivi fiscali) per Twizy 45, a 7690 euro per Twizy 17 CV in versione “Urban”, a 8490 euro per Twizy 17 CV in versione “Technic”. A questi andranno aggiunti 47 o 51 euro (a seconda delle versioni) per il canone mensile di noleggio della batteria, assistenza alla mobilità inclusa.
L'equipaggiamento, sia per Twizy 45 Urban che per Twizy 17 CV Urban, prevede vernice opaca “Grigio nuage” oppure “Rosso filament”, copricerchi grigi, disappannamento parabrezza e pre-equipaggiamento audio, recupero dell'energia in frenata, cavo e caricabatteria integrati, computer di bordo, trasmissione automatica, 2 vani portaoggetti (da 31 e 55 litri), antifurto elettronico a transponder, bloccasterzo e blocco freno all'interruzione del contatto, airbag conducente, cinture di sicurezza (a 4 punti per il conducente, 3 punti per il passeggero), 4 freni a disco, sedile anteriore anti-submarining, possibilità di rialzo bambino (di peso superiore a 15 kg) al sedile posteriore.
La dotazione di serie di Twizy Technic prevede la decorazione a sticker in carbon look sul vano plancia e sul tetto (in opzione sulle porte), cerchi in lega da 13”, vernice metallizzata “Nero Etoile” (bicolore) o “Bianco neve”, sedile conducente e finiture plancia bianchi, sellerie “Technic” in Tep impermeabile. A richiesta: porte con apertura ad ala di gabbiano e tetto trasparente.
Bastano 20 euro, e un clic col mouse, per essere eco friendly
Una ghiotta novità, che potrà fare piacere agli automobilisti che vogliono essere fra i pionieri della mobilità a zero emissioni, è costituita dalle condizioni di riserva di Twizy. La formula consente di riservare online il proprio esemplare di Twizy, con un semplice clic del mouse.
E' sufficiente, infatti, collegarsi al sito Web www.renault-ze.com. Qui, tramite il modulo di pagamento online, protetto, si verseranno 20 euro. Si tratta di una piccola somma che servirà ai futuri clienti ad essere contattati, in via prioritaria, al momento della commercializzazione della rivoluzionaria citycar, per la conferma dell'ordine della loro Twizy. 
L'operazione di riserva (che per Twizy è possibile effettuare fino al 7 dicembre 2011) è semplificata al massimo. Dalla homepage di www.renault-ze.com (che evidenzia la gamma di veicoli elettrici Renault pronta al debutto commerciale: oltre a Twizy ci sono la furgonetta Kangoo ZE, la berlina Fluence ZE e la “compatta” Zoe, quest'ultima in preview) è sufficiente cliccare su “Prenota o riserva la tua ZE”. A questo punto, il percorso presenta quattro “step”: Configurazione (si sceglie una delle tre versioni proposte: Urban 45, Urban o Technic); Registrazione; Indirizzo; Pagamento (dove viene riportato il modulo online per la riserva). E il gioco è fatto. Sarete i primi a dare la scossa alla vostra città. Anche perché tutti i clienti che avranno fatto la riserva hanno diritto ad effettuare un test-drive di prova e magari inviarci le vostre impressioni sulla piccola citycar che, siamo certi, rivoluzionerà il traffico urbano.