logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

giovedì 5 agosto 2010

IL "DUCE,DUCE,DUCE" inneggiato dai parlamentari in aula lo consideriamo una vergogna nazionale




Scritto da Gianfranco Belletti   
Giovedì 05 Agosto 2010 16:06
a circa  1:19 di questo filmato si passa da quella che  e' una comprensibile manifestazione di gioia per il risutato conseguito alle votazioni per avvallare o meno la sfiducia a Callindo,a quella che  e' una vergonosa manifestazione di PROFONDA IMMATURITA' personale  e politica dei parlamentari del pdl,IL DUCE,DUCE etc e' inaccettabile sotto ogni profilo,primo quello dell'interpretazione giuridica di un grido che rientra ragionevolmente nell'apologia del fascismo :
Chiunque promuove, organizza o dirige le associazioni, i movimenti o i gruppi indicati nell'articolo 1, è punito con la reclusione da cinque a dodici anni e con la multa da 2.000.000 a 20.000.000 di lire (3/a) (4). Chiunque partecipa a tali associazioni, movimenti o gruppi è punito con la reclusione da due a cinque anni e con la multa da 1.000.000 a 10.000.000 di lire (1) (2).Secondo denota semplicemente una infantile e patologica problematica personale di asservimento e incapcita' di raziocinare o valutare secondo prospettive di volonta' che procedano di motu proprio.
Inutile rigirare  a Napolitano questione simile  e lecito dubbio su cui avanzare magari legittima discussione,si toglierebbe gli occhiali e risponderebbe con un "che ci posso fare"..niente...... Napolitano ci mancherebbe,lei non ha fatto un granche' sinora,dubito farebbe qualcosa di coraggioso anche in futuro,magari sarebbe necessario ma non ce l'aspettiamo da lei
saluti sempre piu' sconsolati e un pernacchione ai parlamentari "acclamanti".....
Gianfranco Belletti


...Ma non è un reato inneggiare al fascismo?