logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

mercoledì 24 giugno 2015

La Cina sta costruendo una nuova "Pearl Necklace" e anfibi piattaforma mobile.

articolo condiviso

L'esercito Usa ha depositi militari in tutti i continenti, in paesi vicini aree con potenziale conflitto armato. Ad esempio, in Kuwait ci sono enormi giacimenti di Comando Centrale (CENTCOM) per il teatro in Asia sud-ovest. In questi magazzini sono conservati migliaia di carri armati, veicoli blindati, attrezzature logistiche, elicotteri e munizioni che possono essere installati su un corpo degli Stati Uniti.
Per la distribuzione più veloce, l'esercito statunitense ha recentemente utilizzato una piattaforma mobile anfibia. Questa è una nuova classe di navi che permette il trasporto, il posizionamento e la concentrazione di forze in qualsiasi teatro dell'azione globo. Questi vasi possono essere utilizzati anche come base operativa per lo sviluppo delle missioni delle forze speciali operazioni o navi di comando come anfibie (vettori elicottero).

Nel maggio 2013, la prima anfibia piattaforma mobile in tutto il mondo, la nave Montford Point (T-MLP-1) 34 000 t, con una lunghezza di 240 m, si è unito l'esercito americano. Questa nave ausiliaria con un range operativo di 17 000 km è utilizzato da un gruppo di spedizione. E 'appositamente progettato per trasportare veicoli blindati e materiale da guerra pesanti più vicino alla costa. Le truppe e materiale da guerra sono poi trasferiti a elicotteri e navi di grandi dimensioni hovercraft, da depositare sulla riva.
Attualmente in costruzione sono vasi John Glenn (T-MLP-2) e Lewis B. Puller (T-MLP-3), quest'ultimo con un dislocamento di 84.000 tonnellate, con capannoni e piattaforma di atterraggio per 4-6 CH-53E elicotteri. Oltre alle elicotteri CH-53E, è possibile atterrare su piattaforme mobili MV-22 Osprey aeromobili e aeromobili a decollo e atterraggio verticale F-35B.
Alla fine di maggio 2015, sono state pubblicate le foto che mostra un semi-sommergibile nave cinese in via di completamento nel cantiere navale a Guangzhou Wenchong. Il vaso ha una lunghezza di 180 m, una larghezza di 33 m ed uno spostamento di 5.000 t. Serve come una piattaforma mobile per il trasferimento di navi di grandi dimensioni forze di spedizione su elicotteri da trasporto e sbarco delle navi dell'esercito cinese. Si presume che i cantieri navali cinesi la costruzione di qualche decina di queste navi usate come piattaforme mobili.
Foto satellitari mostrano anche che i cantieri navali cinesi stanno costruendo navi diversi tipi rampe roll-on / roll-off per la marina militare cinese. Si tratta di piattaforme che trasportano veicoli blindati, furgoni progettati in modo che spendono il bacino alla nave e viceversa sulle loro ruote.
La costruzione di queste navi cinesi si svolge in un contesto in cui la Cina ha pubblicato la sua nuova dottrina militare che la missione della Marina non può essere ridotto alla difesa della costa, ma vuole avere piena libertà di movimento nel Mar Cinese Meridionale Southern. E 'attraverso il Mar Cinese Meridionale che la Cina delle rotte di approvvigionamento mossa, è diventato più grande economia del mondo. E la marina cinese ha in programma audaci per recuperare il ritardo con gli Stati Uniti.
In conformità con la nuova strategia militare, Cina ha iniziato a modificare il Fiery Croce corallina nell'arcipelago Spratly al fine di creare una struttura permanente intorno una pista di decollo-atterraggio con una lunghezza di 3 km. Per proteggere le linee di alimentazione delle materie prime, la Cina ha messo in atto un concetto strategico denominato "filo di perle". La Cina mira a creare, passo dopo passo, nuovi avamposti e basi operative lungo il mare, dalla Cina verso l'Oceano Indiano e l'Oceano Pacifico.
Una "perla" inizia con la costruzione di una pista take-off-atterraggio, una base navale o presidio corpo di spedizione di marines. La prima goccia di questa collana è l'isola cinese di Hainan, separata dal continente asiatico dalla Qiongzhou Stretto. Su Hainan, Sanya, i cinesi hanno una potente base navale con un'infrastruttura tutta sotterranea, che ospita 20 sottomarini convenzionali e nucleari. Ci sono anche sull'isola di Hainan sei basi aeree militari cinesi.