lunedì 24 giugno 2013

La Terra È Finita Tratto da: http://www.italianinsane.info/2013/la-terra-e-finita/

http://www.italianinsane.info/2013/la-terra-e-finita/

Il pianeta Terra, quello in cui abitiamo noi esseri umani,è un pianeta finito. Nel senso che il nostro pianeta ha una fine reale e tutta la materia presente sulla Terra è limitata. Certo saranno presenti grandissime quantità di materiali e di risorse, ma sono comunque quantità finite, numerabili, determinabili e non incrementabili. Non lo sapevi? Lieto di averti illuminato. Pensavi forse che l’acqua che cade dal cielo venisse creatadal cielo stesso e non fosse la stessa acqua che avevi bevuto o sprecato qualche tempo prima? Pensavi forse che l’aria che respiriamo fosse infinita? Che lo scarico della tua auto unavolta disperso in atmosfera fosse poi distrutto o scomparisse nell’immensità del cielo? Pensavi che il sapone o il prodotto chimico corrosivo e tossico che hai usato per lavare il bagno e hai tranquillamente scaricato nelle tubature se ne andasse nelle fogne per restarvi per sempre e che nuova acqua pulita nascesse misteriosamente dai monti innevati? Mi dispiace deluderti ma il nostro pianeta non ha capacità da stregone o da mago in grado di far apparire o scomparire oggetti o di trasformare a piacimento le cose. Il nostro pianeta è regolato dalle leggi della fisica e della termodinamica e, che ci piaccia o no, non sarà possibile agire contro queste leggi. Almeno fino a prova contraria.

Tratto da: http://www.italianinsane.info/2013/la-terra-e-finita/


Clima: abbiamo superato il punto di non ritorno



Parole come surriscaldamento globale, buco nell’ozono o gas serra sono ormai inflazionate e non spaventano più? Quello che potrebbe però ancora allarmare sono i dati scientifici che giungono come segnali di un cambiamento climatico in atto.
I più recenti affermano che la quantità di diossido di carbonio presente in atmosfera avrebbe decisamente superato una soglia massima stabilita vari decenni fa.
E’ dall’osservatorio NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), l’agenzia statunitense per l’ambiente e il clima, con base nelle Hawaii, che pochi giorni fa è stato lanciato unserio allarmerelativo ai rischi ambientali che il nostro pianeta e tutti noi potremmo correre. Le particelle inquinanti di diossido di carbonio, provenienti da varie fonti, avrebbero raggiunto in atmosfera la pericolosa soglia di 400 parti per milione.