sabato 21 luglio 2012

"No al cemento nell'Agro Romano", Salviamo il Paesaggio scrive ai ministri

http://www.ilcambiamento.it/territorio/salviamo_paesaggio_scrive_ministri_cementificazione_agro_romano.html

Il Forum nazionale 'Salviamo il Paesaggio' scrive ai ministri per fermare il piano Alemanno e chiedere che usino "tutti i poteri a disposizione per la salvaguardia dell'Agro romano, inibendo e bloccando ogni iniziativa irreperabilmente offensiva di questo patrimonio storico, ambientale, paesaggistico e agricolo".

di Redazione 

agro romano
Il Piano Alemanno prevede la costruzione di oltre 30mila alloggi che andranno a consumare fino a 2.300 ettari di territorio attualmente a vocazione agricola
"Salvate l'Agro romano da una nuova colata di cemento". Il Forum nazionale Salviamo il Paesaggio ha scritto una lettera ai ministri dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi, delle Politiche agricole Mario Catania e dell'Ambiente Corrado Clini per chiedere che usino "tutti i poteri a disposizione per la salvaguardia dell'Agro romano, inibendo e bloccando ogni iniziativa irreparabilmente offensiva di questo patrimonio storico, ambientale, paesaggistico e agricolo". Si tratta del Piano di Housing Sociale che l'Amministrazione guidata dal sindaco di Roma Gianni Alemanno intende realizzare su 160 diverse aree dell'Agro: oltre 30mila alloggi che andranno a consumare fino a2.300 ettari di territorio attualmente a vocazione agricola.
Dopo che la Commissione ad hoc istituita dall'Amministrazione ha terminato i lavori, individuando 160 aree sparse su 12 diversi Municipi romani, la Giunta si appresta ad esaminare la delibera per la variante urbanistica al Piano regolatore della Capitale preparata dall'assessore all'Urbanistica Marco Corsini.
Sarebbe uno sfregio gravissimo a un territorio ancora intatto, mentre esistono alternative valide, più sostenibili ed economiche per il già provato bilancio di Roma: ci sono nella Capitale migliaia di immobili vuoti, sfitti, totalmente inutilizzati che potrebbero rispondere, una volta recuperati, all'emergenza abitativa. Per questo il Forum Salviamo il Paesaggio ha chiesto da mesi al sindaco Alemanno - come a tutti i sindaci d'Italia - di censire il patrimonio immobiliare disponibile e non utilizzato. Ma ad oggi non ha ricevuto alcuna risposta dal primo cittadino di Roma.
Il Forum chiede l'intervento URGENTE del ministro Ornaghi perché l'Agro romano è un bene culturale, paesaggistico e archeologico che va tutelato; del ministro Catania perché è una riserva alimentare di prim'ordine, vocata allo sviluppo di un'agricoltura sostenibile, di una catena logistica virtuosa a chilometro zero; del ministro Clini perché è il polmone verde della Capitale.
Fonte: Coordinamento romano del Forum Salviamo il Paesaggio