logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

martedì 12 giugno 2012

Tenetevi forte, stiamo arrivando!

http://www.byoblu.com/post/2012/06/11/Tenetevi-forte-stiamo-arrivando!.aspx

Audiweb Aprile 2012 Internet informazione online Claudio Messora

 Audiweb ha reso noti i dati di audience online del mese di aprile 2012, basati sulla stima dell’utilizzo effettivo di internet da parte degli italiani dai 2 anni in su che si collegano attraverso un computer da casa, dall'ufficio o da altri luoghi. Il "popolo della rete", come viene definito dalle vecchie colonne del sistema, cresce innegabilmente e senza scampo. Gli italiani stanno emigrando, ma questa volta senza valigie e senza passaporti, perché le nuove terre digitali sono in grado di ospiare tutti. Più gente online significa più possibilità di fruizione di un'informazione alternativa rispetto a quella dei vari Michele Salvati. Per questo la banda larga nel nostro Paese è sempre rimasta al palo. Ma internet è come l'erba: prima o poi sfonda anche l'asfalto più resistente. Tenetevi forte: stiamo arrivando.


 Nel mese di aprile 2012 sono stati 28,6 milioni i cittadini che si sono collegati a internet almeno una volta tramite computer, con un incremento del 7,6%rispetto all’anno scorso. L’audience nel giorno medio ha registrato una crescita del 5,8%, con 13,8 milioni di utenti che hanno consultato in media 147 pagine per persona collegati per 1 ora e 21 minuti.


 Cresce del 10,6% in un anno la presenza di donne online, con 6,2 milioni collegate nel giorno medio, il 45% della popolazione connessa. Sono online principalmente le 35-54enni, (3 milioni, il 48,8% delle donne connesse) e le 25-34enni (1,3 milioni), mentre le over 55 registrano un incremento del 24,2% in un anno.

 Gli uomini online nel giorno medio, viceversa, sono 7,6 milioni e, anche in questo caso, c’è una maggiore presenza di 35-54enni, con 3,5 milioni, il 45,8% degli uomini connessi.



 Per quanto riguarda la provenienza geografica della popolazione, questo mese risultano online 4,2 milioni di utenti dall’area Sud e Isole (il 30,7% dei casi), 4,1 milioni di utenti dall’area Nord Ovest (il 29,7% dei casi), 2,4 milioni dal Centro (il 17,3%) e 2,2 milioni dal Nord Est (il 15,7%).

 Più in dettaglio, le regioni che hanno raggiunto i valori più alti di audience online nel giorno medio sono, in ordine, la Lombardia con 2,6 milioni di utenti collegati, laCampania con 1,4 milioni di utenti e il Lazio con 1,3 milioni di utenti. 


 Analizzando nel dettaglio l’uso del mezzo nelle diverse fasce orarie del giorno, i valori più rilevanti di audience si registrano già partire dalle ore 9:00, per poi raggiungere i livelli più alti nelle fasce pomeridiane e serali. Infatti, tra le 9:00 e le 12:00 si registrano 5,9 milioni di utenti attivi che, a partire dalle 15:00 diventano 7 milionifino a registrare il picco tra le 18:00 e le 21:00 con 7,2 milioni di utenti online. Tra le 21:00 e la mezzanotte si registrano ancora valori significativi di audience, con 5,7 milioni di utenti online collegati in media per 35 minuti.