logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

giovedì 17 maggio 2012

A Sarego la prima Giunta dei “grillini”

http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/dalla_home/363010_a_sarego_la_prima_giunta_dei_grillini/

SAREGO. Il sindaco Roberto Castiglion ha reso nota la squadra degli assessori che lo affiancheranno nelle decisioni. Manuela Luzi, Ivano Tregnaghi, Diego Burinato, Marco Zordan sono tutti consiglieri eletti «Nutro in loro estrema fiducia»

Zoom Foto
Il sindaco Roberto Castiglion
Sarego. È stata nominata la nuova Giunta di Sarego. Il neosindaco Roberto Castiglion del Movimento 5 Stelle ha sciolto la riserva e ha reso noti degli assessori che lo affiancheranno nelle decisioni più importanti da prendere riguardo l'amministrazione del Comune.
La squadra è stata interamente scelta tra i consiglieri senza la presenza di componenti esterni. I quattro, che hanno tutti accettato l'incarico, sono: Manuela Luzi, Ivano Tregnaghi, Diego Burinato e Marco Zordan. «Ho tenuto conto soprattutto delle competenze dei singoli, sentendo le disponibilità che ciascuno mi aveva manifestato - ha spiegato il sindaco Castiglion -. Le preferenze riportate nel risultato elettorale sono state soltanto uno degli elementi di valutazione, ma ho cercato più che altro di valorizzare le diverse attitudini personali». Il primo cittadino terrà per sé le deleghe agli affari generali e istituzioni e quelle economiche a cominciare dal bilancio, finanze e tributi, e anche la trasparenza.  Vicesindaco sarà l'unica donna in maggioranza, Manuela Luzi, 30 anni, di professione fotografa e grafica, responsabile della comunicazione del gruppo durante le elezioni, che si occuperà di pubblica istruzione, pari opportunità, servizi sociali, asilo nido, cultura, associazioni e sport.
Le deleghe tecniche andranno a Ivano Tregnaghi, 43 anni, architetto, cui è stato affidato l'assessorato ai lavori pubblici, urbanistica, edilizia privata, viabilità e territorio. L'accettazione del ruolo ha comportato la decisione, in quanto libero professionista con studio a Meledo, di rinunciare a qualsiasi incarico di natura professionale all'interno del territorio comunale con effetto immediato e fino a quando rimarrà in carica.
All'ambiente, rifiuti e raccolta differenziata, risparmio energetico e attività produttive è stato chiamato Diego Burinato, 35 anni, operaio metalmeccanico, mentre nuovo assessore all'informatizzazione, personale, organizzazione del lavoro, informazione e rapporti con la popolazione, e allo Sportello unico è Marzo Zordan, 37 anni, programmatore, consulente e docente di informatica. «Nutro estrema fiducia - ha affermato Castiglion - nelle qualità umane non solo della giunta ma anche degli altri consiglieri del Movimento 5 Stelle che siederanno in Consiglio». Il primo Consiglio comunale è stato fissato per giovedì 24 maggio alle 19.30. 
Matteo Guarda