mercoledì 23 maggio 2012

LA PIÙ GRANDE CATENA DI RISTORANTI IN ITALIA È DELLA MAFIA


http://www.cadoinpiedi.it/2012/05/23/la_piu_grande_catena_di_ristoranti_in_italia_e_della_mafia.html

Conta almeno 5.000 locali, 16mila addetti, e fattura più di un miliardo di euro l'anno

Conta almeno 5.000 locali, 16mila addetti, e fattura più di un miliardo di euro l'anno
''La holding criminale della ristorazione è la più grande catena di ristoranti in Italia, conta almeno 5.000 locali, 16mila addetti, e fattura più di un miliardo di euro l'anno''. Lo afferma la Fipe la federazione dei pubblici esercizi di Confcommercio. 

''Il procuratore nazionale antimafia,Pietro Grasso nel suo libro 'Soldi sporchi' ha descritto uno scenario assai inquietante per i pubblici esercizi. Non possiamo vedere il nostro settore cosi' soggetto alle infiltrazioni della criminalità organizzata'' dice il presidente Lino Stoppani in una nota. 

''Per lottare veramente contro le mafie è necessario affiancare alle operazioni di contrasto portate avanti dalle forze dell'ordine e dalle procure un'attività di cultura alla legalità e all'onestà che deve partire dalle scuole. Bene dunque il coinvolgimento degli studenti anche con iniziative di piazza in concomitanza con le celebrazioni piu' solenni''. 

''I pubblici esercizi - dice ancora il presidente Fipe - sono indeboliti dalla crisi economica e dalle difficoltà sempre più grandi di accesso al credito. E' una condizione di fragilità in cui è facile cadere vittime degli usurai o di chi con l'illusione del grande affare riesce poi ad impadronirsi dell'attività commerciale e spesso anche delle mura. La mafia ha così terreno facile per infiltrarsi e sottrarre aziende per gestirle in proprio solo con l'obiettivo di riciclare denaro sporco''. 

Fonte: BlitzQuotidiano.it