lunedì 7 novembre 2011

Antonio Di Pietro e i delinquenti che ospita nel suo partito