logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

venerdì 21 ottobre 2011

Vincenzo Lo Zito non è colpevole di vilipendio. Ieri alla Camera l’”assoluzione”



Ieri mattina alla Camera dei deputati si è riunita la Giunta per discutere del caso di Vincenzo Lo Zito, il maresciallo della Croce Rossa Italiana accusato di vilipendio per delle frasi “oscene” pubblicate su Facebook e sul suo blog che vedevano protagonista il Capo del Governo e i suoi colla boratori: Il caso di Vincenzo Lo Zito, il maresciallo scomodo della Croce Rossa Italiana
Lo Zito, iscritto nel registro degli indagati per questa accusa non dovrà subire alcun processo in merito, in quanto è stata negata l’autorizzazione a procedere nei suoi confronti. Anche questa volta il militare abruzzese l’ha spuntata ed esce illeso, almeno per quanto concerne le accuse anche da questa storia.
Speriamo che i risvolti della vicenda di Vincenzo Lo Zito abbiano presto risvolti positivi.
Giusy Chiello