lunedì 17 ottobre 2011

"Assaltiamo tribunali e giornali": non sono i black-bloc ma il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana

"Allora, parliamoci chiaro, la situazione oggi in Italia è la seguente: la gente non conta un cazzo... Il Parlamento non conta un cazzo. Portiamo in piazza milioni di persone, facciamo fuori il palazzo di giustizia di Milano, assediamo il quotidiano Repubblica: cose di questo genere, non c'è un'alternativa..."

Silvio Berlusconi, ottobre 2009. 
Presidente del consiglio dei ministri della Repubblica Italiana

Fulgido esempio di correttezza istituzionale, senso dello stato e rispetto delle istituzioni.

P.s.=La stupidaggine della casta non è una giustificazione per le violenze e i violenti che hanno rovinato la manifestazione del 15 ottobre.