logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

sabato 23 luglio 2011

Ecologia ed economia, benzina più cara del vino. Si spende più in rifiuti che in pane

- di Maria Ferdinanda Piva -
La benzina è più cara del vino e la bolletta dei rifiuti costa più delpane. Molto di più. Il cambiamento delle abitudini avvenuto negli ultimi decenni e i rincari degli ultimi mesi hanno prodotto alcuni paradossi economici ed ecologici con cui devono fare i conti (letteralmente) i consumatori italiani.
Ancora al tempo dei nonni l’acquisto del pane costituiva la voce di spesa principale: era “il” cibo e per tutto il resto c’era il nome collettivo di “companatico”. Adesso, secondo i calcoli della Coldiretti, la famiglia italiana media spende circa 80 euro al mese per pane e cereali. E secondo i calcoli dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la circerca ambientale) ne spende 138 affinchè qualcuno allontani i rifiuti che essa produce. Vogliamo continuare?
I 138 euro dell’immondizia, a loro volta, rappresentano un terzo-un quarto della spesa media mensile per il cibosostenuta dalle famiglie, che sempre secondo la Coldiretti oscilla attorno ai 450 euro, un po’ meno un po’ più a seconda delle regioni. Sempre i 138 euro dell’immondizia sono somma più alta di quella destinata all’acquisto mensile della carne, che assorbe circa 110 euro mensili.
Per la benzina la famiglia media spende un centinaio di euro al mese: quasi quanto per la carne. E la benzina, a sua volta, costa ormai più dell’ordinario vino da tavola dei supermercati. Quest’ultimo è attorno a 1,50 euro al litro, mentre oggi la benzina è quotata 1,6 euro al litro. (1,5 euro al litro circa il diesel).
Non è un elogio del presunto buon tempo antico. Solo uno spunto per riflettere quanto ormai i nostri consumisiano “complicati” e lontani dai bisogni primari. Con l’aggravante che il pane e il vino non inquinano, o almeno non lo fanno se non vengono impiegati pesticidi. La benzina inquina eccome. E i rifiuti sono inquinamento in sè.
Su Repubblica benzina più cara del vino
Su Uniconsum la spesa media delle famiglie italiane
L’ultimo rapporto rifiuti dell’Ispra, con la spesa mensile delle famiglie
Su Agenzia Asca il prezzo aggiornato del carburante