logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

mercoledì 22 giugno 2011

RIFIUTI: Solidarietà per Acerra, Caivano, Napoli est.

CITTADINI CAMPANI PER UN PIANO ALTERNATIVO DEI RIFIUTI
http://www.facebook.com/home.php?sk=group_118960121502426



SOLIDARIETA’ ALLE POPOLAZIONI DI ACERRA, CAIVANO E NAPOLI EST

I “Cittadini Campani per un Piano Alternativo dei Rifiuti” esprimono la loro solidarietà  e vicinanza alle comunità  di Acerra, Caivano e Napoli Est che in questi giorni si stanno opponendo alla imposizione, con la forza e la solita repressione,  di nuovi siti di trasferenza dei rifiuti sui loro territori.
Ancora una volta le istituzioni fanno pagare il prezzo della loro politica a chi in questi anni ha visto il proprio territorio e la  propria salute devastata da una gestione dei rifiuti scellerata.
Né la responsabilità  dell’attuale crisi può essere attribuita esclusivamente all’ostruzionismo razzista e strumentale della Lega Nord.

Nonostante la farsa dei miracoli mass-mediatici, sono sempre più evidenti, infatti, le colpe  di un governo nazionale e locale che invece di puntare a ridurre le quantità  di rifiuti e trovare soluzioni
virtuose per lo smaltimento (come ripetutamente chiesto dai cittadini), continua a perseguire un piano dei rifiuti criminale volto a  garantire gli interessi di chi su discariche ed inceneritori vuole continuare a costruire le proprie fortune.

Di fronte a questo nuovo atto di arroganza contro queste popolazioni, ci lascia basiti la partecipazione della nuova amministrazione comunale nella decisione dei siti di trasferenza, concertata in Prefettura insieme alla Regione e alla Provincia. Giustificare questa scelta (presente tra l’altro anche nella prima delibera della nuova giunta)  con la temporaneità  dei siti di trasferenza, in una regione dove la temporaneità  della collocazione dei rifiuti dura anni, ci sembra poco lungimirante e, soprattutto in controtendenza con la svolta promessa nella campagna elettorale.

Come rete di associazioni e comitati, ci batteremo al fianco delle popolazioni di Acerra, Caivano e Napoli Est, per fermare questo ulteriore scempio, per rivendicare un piano alternativo dei rifiuti
incentrato sul recupero della materia e capace di escludere discariche ed inceneritori, per ribadire il diritto di resistenza nella difesa della salute e dell'ambiente.


PROGETTOCITTADINICAMPANI
per  un  piano  alternativo  dei  rifiuti
--------------------------------------------
FACEBOOK:     cittadini  campani  per  un  piano  alternativo  dei   rifiuti
MAILING LIST: cittadinicampanixunpianorifiutialternativo@inventati.org
PRESS: cittadinicampani@gmail.com                          INFO: 3394542161