logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

lunedì 18 aprile 2011

Terra Futura, dal 20 al 22 maggio le buone pratiche di sostenibilità

Dal 20 al 22 maggio 2011, alla Fortezza da Basso di Firenze, torna Terra Futura, la mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità. Anche stavolta ci saranno reti e realtà che si occupano di buon governo, pratiche sostenibili per la gestione dei territori e delle risorse, aziende attive nel settore biologico e dell'energia rinnovabile. Ecco alcune anticipazioni su uno degli appuntamenti più attesi dell'anno.

di Redazione 

 

terra futura
Dal 20 al 22 maggio 2011, alla Fortezza da Basso di Firenze, torna Terra Futura
Anche quest’anno le sezioni espositive di Terra Futura ospitano numerose realtà, progetti ed esperienze, di valenza locale, nazionale e internazionale nei diversi ambiti della sostenibilità sociale, economica e ambientale.
Nell’Anno Europeo del Volontariato una particolare attenzione sarà dedicata alle realtà che in Azioni Globali&Welfare si occupano di intercultura, pace, volontariato, diritti umani, sussidiarietà, welfare partecipativo, finanza etica e cooperazione internazionale, oltre alle pubbliche amministrazioni che propongono in rassegna in Reti del buon governo le azioni virtuose verso un mondo più sostenibile.
Le aziende impegnate nella bioedilizia e produzione di energia pulita sono al centro delle due aree Abitare Naturale e NuovEnergie mentre spazio a imprese agricole locali, biologiche e a Km zero ci sarà in Bio Cibo&Cose, accanto ai produttori del commercio equo e solidale.
Salute+Benessere è dedicata a coloro che si prendono cura del proprio corpo con la prevenzione, le medicine non convenzionali e le discipline bionaturali; invece nella sezione TutelAmbiente aziende, associazioni e cooperative presentano progetti, prodotti e servizi ecologici e rispettosi dell’ambiente.
Come ogni anno i media e l’editoria di settore sono i protagonisti di Comunicare la Sostenibilità e chi si occupa di educazione e formazione può trovare in Itinerari Educativi per la Sostenibilità informazioni e approfondimenti sui temi.
Non mancano infine consigli e proposte per la maternità e la salute dei bambini con la Terra dei piccoli e le soluzioni più innovative per muoversi e viaggiare in maniera responsabile: in città con mezzi non inquinanti (Eco-Idea-Mobility) e in vacanza o durante il tempo libero (Turismo Eco&Responsabile).
Terra Futura 2011 è promossa e organizzata da Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale. È realizzata in partnership con Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete, Legambiente.