venerdì 29 aprile 2011

Referendum sulla Democrazia


referendum-democrazia-grill.jpg
Intervento integrale di Beppe Grillo a Anno Zero di giovedì 28 aprile 2011.

Democrazia o Partitocrazia (espandi | comprimi)
Intervistatrice - Berlusconi ha confessato, la moratoria è stata solo un modo per bloccare il referendum.
Beppe Grillo - Abbi pazienza, basta di queste cose, Berlusconi, basta… il referendum… qui non è un problema… sbagliate sempre l’approccio, non è più un problema del nucleare, il referendum, cosa è diventato un referendum? Oggi lo puoi spostare, lo puoi bloccare. Dobbiamo fare solo un referendum, come nel 1946 con Repubblica o Monarchia, oggi dobbiamo decidere Democrazia o Partitocrazia. O quella gente che hai lì seduta, o loro o noi, o di qua o di là, basta!

Il cittadino nelle Istituzioni (espandi | comprimi)
Intervistatrice - Berlusconi ha confessato, la moratoria è stato un atto per bloccare il referendum sul nucleare.
Beppe Grillo - Questo lo sapevano anche i bambini, ce ne siamo accorti tutti, qui il problema è capire cosa vuole dire fare un referendum, in questo paese, ormai è come farli non farli, li spostano, li pilotano, li tolgono, abbiamo fatto anche noi i referendum, abbiamo fatto il referendum sul finanziamento dei partiti, dove è andato a finire? L’hanno cambiato con i rimborsi elettorali e questa gente che hai in studio oggi ognuno si divide, ogni partito, si sono divisi già un miliardo di Euro,

Il MoVimento 5 Stelle (espandi | comprimi)
Intervistatrice - Siete arrivati al 5% cominciate…
Beppe Grillo - Ma non mi interessa, il 5, il 4, il 3, sono percentuali di mortalità, non vuole dire niente il 5, il 4, il 3 vuole dire che o voi cittadini vi alzate quel culo mollo che avete lì e anche voi in studio che vi usano come coreografie, ma non vi vergognate ogni tanto? Non vi sentite qualcosa dentro quando senti parlare Lupi, la figlia di Fantozzi che dice delle cose, non vi viene qualcosa dentro da alzarvi e tirare una scarpa a qualcuno? Ma non vi viene? Vendicateci! Se dobbiamo fare un referendum lo facciamo così: "O sudditi o cittadini!",

Il nucleare è morto (espandi | comprimi)
Il MoVimento Cinque Stelle è nato in rete, io non sono candidabile, ho cercato di mettere insieme persone persone normali che hanno le palle piene di queste cose, di farli ragionare su dei progetti sull’acqua, di come fare un edificio. Non devo fare una centrale, è inutile parlare di nucleare, dobbiamo fare un Piano strategico nazionale e europeo, non abbiamo una strategia. Referendum, quali referendum? Andiamo con la Germania, con le rinnovabili o andiamo con la Francia con il nucleare?

Politici fuorilegge (espandi | comprimi)
Mi parlate di leggi? C’è una legge nazionale che dice che un politico non può fare più di due candidature, va bene? Cosa ne fanno di questa legge? In campo regionale non la "assimilano", non assimilano la legge nazionale e allora uno, Forminchione della Lombardia , mi senti? Fa 4 legislature. Perché può farle? Perché Errani del PD in Emilia Romagna ne fa 3, sono illegali, il governatore della Lombardia e il governatore dell’Emilia Romagna sono illegali, si sono inventati qualcosa, che dice: "Noi non abbiamo recepito la legge"?

L'informazione è sotto controllo (espandi | comprimi)
Intervistatrice - Se le persone non vanno a votare, è un problema dei cittadini che non vanno a votare…
Beppe Grillo - Non vanno a votare perché non hanno le informazioni, non avete l’informazione di cosa vuole dire privatizzare, di cosa vuole dire rendere pubblica, cos’è una società di diritto pubblico, cos’è l’acqua, come bisogna pagarla, questa sinistra che adesso si autoelogia per essere contro la privatizzazione dell’acqua, ti faccio vedere, ti faccio vedere i vari leader della sinistra che parlavano di Veolia, lo diamo a noi,


Di seguito date e le città del mio tour elettorale. Seguite il tour su FB. Nei prossimi giorni gli aggiornamenti. Dove non potrò essere presente mi collegherò via Skype.
Venerdì 29/4 Cirié (h.18.30), Pinerolo (h.21); Sabato 30/4 Alpignano-Pianezza (h.11), Trofarello (h.14), Torino (h.17), San Mauro (h.21); Domenica 1/5 Chivasso (h.14.30), Novara (h.17,00), Domodossola (h. 21); Lunedì 2/5 Cagliari (h.19); Martedì 3/5 Olgiate Comasco (h.12), Varese (h.19), Busto Arsizio (h. 21); Mercoledì 4/5 Milano (h.19), Vimercate (h.21); Giovedì 5/5 Desio (h.19), San Giuliano Milanese (h.21); Venerdì 6/5 Rottofreno (h.17), Salsomaggiore Terme (h.19), Sala Baganza (h.21); Sabato 7/5 Cento (h.11.30), Bologna (h.15), Rovigo (h.19); Domenica 8/5 Cartura (h.11), Abano Terme (h.12), Oderzo (h.15), Trieste (h.19); Lunedì 9/5 Vigonovo e Campolongo (h.11.30), Chioggia (h.18), Adria (h.21); Martedì 10/5 Codigoro (h.12), Ravenna (h.18), Cesenatico (h.20.30), Rimini (h.21,30); Mercoledì 11/5 S. Benedetto del Tronto (h.13), Vasto (h.15,30), Nardò (h.21,30); Giovedì 12/5 Grottaglie (h.13), Cosenza (h.17.30), Napoli (h.21.30); Venerdì 13/5 Latina (h.11.30), Pomezia (h.13), Grosseto (h.17.30), Siena (h.20), Arezzo (h.22).