venerdì 18 marzo 2011

Trizio il lato oscuro del nucleare di cui non si parla


da Zerogas Redazione:
il problema delle scorie nucleari è un TROLLS cioè un problema minore rispetto ad un problema piu grave...
ci spieghiamo meglio: le scorie è vero che ci sono ma c'è un problema ANCORA PIU GRANDE CHE NESSUNO TIENE IN CON...SIDERAZIONE che è il trizio... vi consigliamo di leggervi cosa è....
http://it.wikipedia.org/wiki/Trizio
le scorie si possono lanciare nello spazio MA L'ACQUA E' UN ELEMENTO FONDAMENTALE PER LAVITA E FA PARTE DELLA VITA STESSA.... immetere nelle falde o nellatmosfera idrogeno modificato radioattivo nella tecnologia nucleare E' INEVITABILE...
quindi la conclusione è questa: se anche fosse economico, se anche fosse gratis, se anche non si producessero scorie radioattive dal combustibile, se anche non si avessero rischi di esplosione, se anche non ci fossero problemi di terrorismo o di traffico di materiale fissile illegale militare.... IL NUCLEARE MODIFICHEREBBE LA VITA NELLA SUA ESSENZA...
le alpi sono gia radioattive e l'acqua marina che è stata usata per raffreddare il reattore in giappone fra una settimana arriverà a noi... QUESTE SONO COSE INACCETTABILI QUINDI FANCULO IL NUCLEARE...
qualsiasi considerazione economica, politica, commerciale NON HA SENSO DI FRONTE ALLA MODIFICA DELLA VITA STESSA... tutto è fatto di acqua... bisognerebbe mettere in un barile radioattivo la terra stessa..
dovremmo poi riuscire a scindere le molecole di idrogeno che ci entrano nel sangue da quelle buone da quelle cattive
non ci sono trattati... o dogane o leggi europee che ferminino IL TRIZIO.... dovremmo aspettare che dacada fra qualche millenio e poi potremmo RIBERE lacqua...
pensate ai pesci che hanno bevuto quellacqua e A TUTTA LA CATENA ALIMENTARE... non so se tutto il resto ha importanza
ci sono tecnologie alternative che in europa non si conoscono... NOI SONO 6 ANNI CHE VIAGGIAMO E SCAMBIAMO CONOSCIENZA con centinaia di ricercatori, appassionati, ingegneri...
SI POSSONO ABBANDONARE DOMANI MATTINA: batterie, gas, combustione di qualsiasi tipo, rifiuti plastici, nucleare, benzina, idrogeno etc... tutte cazzate da abbandonare subito