logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

mercoledì 2 marzo 2011

Comprare Auto ad aria compressa

Auto ibride o elettriche? Dimenticatevele.
Arriva l'auto contro la quale nessun'altra, ad oggi puo' competere: l'Air Car, ideata dalla MDI francese e la cui licenza alla produzione in India è stata acquistata dalla casa automobilistica Tata Motors.

La data di inizio produzione è prevista per il 2009, per l'esattezza in primavera. Si tratta di un'auto alimentata ad aria compressa che non produce alcun tipo di emissione inquinante, raggiunge i 120 km orari e 200 km di autonomia. Per un pieno si spedono circa due euro.

I costi di quest'auto ad aria compressa sono davvero contenuti: non si arriva ai 5000 euro.
L'azienda ha tuttavia sviluppato anche un mezzo ibrido che combina aria e benzina, diesel o etanolo.

MDI ha dichiarato che la prima auto ad aria compressa sarà prodotta in Francia per la compagnia Air France entro giugno 2009. Le vetture saranno disponibili per il pubblico a partire dalla fine del 2009. L'MDI ha sviluppato diversi modelli di Air Car concepiti per ospitare da due a sei passeggeri. Un tipico tre posti auto, che era stato presentato in precedenza, è di circa 2,65 metri di lunghezza (inferiore a quello della Tata Nano 3,1 metri) e 1,62 metri di larghezza (più ampia di Nano). Sebbene il prezzo della vettura sarà annunciato ufficialmente in occasione del lancio, il prezzo dovrebbe partire, per i modelli base, da meno di 5000 euro.