mercoledì 2 febbraio 2011

MoVimento 5 Stelle "tacente"

M5S_Cesenatico.jpg
"Vittorio Zucconi - credo che sia il direttore di Repubblica.it - si chiede nel post Il Grillo tacente attraverso l'intervento di un ascoltatore "che fine ha fatto Grillo, le sue Woodstock al crescione, la sua indignazione in servizio permanente effettivo. E se andassimo alle elezioni, per chi voterebbe il popolo di Grillo, per il partito di duri e puri che ci ha regalato i Razzi e gli Scilipoti o per nessuno, lasciando il potere a chi già lo controlla?". Ma che c'entra Grillo con Razzi e Scilipoti? Perché non chiede conto a Uolter di Calearo? Lo Zucconi riesce persino a non nominare mai il MoVimento 5 Stelle, per lui non esiste. Il bello di questa stampa sovvenzionata dallo Stato è che prima oscura Grillo e il MoVimento e poi si lamenta che è "tacente" e che blocca il processo democratico." Antonio D.