venerdì 8 ottobre 2010

Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria: stop ai cantieri lucani

Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria: ancora problemi 
POTENZA - Appena pochi giorni fa il premier Berlusconi aveva annunciato che entro il 2013 la Salerno-Reggio Calabria sarà completata, mentre Casini ricordava allo stesso presidente del Consiglio che il governo ha tagliato dei fondi per la realizzazione e il completamento dell'autostrada. Adesso dalla Basilicata arriva la notizia che ci sono ancora problemi sui cantieri del secondo maxilotto (Padula-Lauria). I motivi? L'inadempienza contrattuale di due delle tre ditte che costituiscono l'Ati (Associazione temporanea d'imprese). Il contratto, a causa delle reiterate proteste dei sindacati e degli operai (che lamentano il continuo ritardo dei pagamenti degli stipendi) sono stati rescissi. Adesso le imprese hanno 30 giorni per mettere a posto le cose, altrimenti si potrebbe arrivare allo smantellamento dei cantieri, con evidenti problemi e disagi per gli automobilisti.