lunedì 6 settembre 2010

No al nucleare. In Austria petizione contro i piani atomici del Governo italiano

No al nucleare: visto che non sappiamo più in che lingua dirlo, proviamo con il tedesco. Greenpeace Austria ha aperto il sito “Stop Berlusconi” per dire no ai piani atomici del Governo italiano.


Gli austriaci sono preoccupati per l’eventualità di una centrale nucleare in Veneto, magari a Chioggia: a un tiro di schioppo dai loro confini e dalle spiagge dell’Alto Adriatico che essi amano frequentare.


Non ci sono centrali nucleari in Austria. Il sito “Stop Berlusconi” contiene una petizione in tedesco in cui si chiede di non costruirle neanche in Italia. Ci sono anche le immagini delle manifestazioni anti-atomo che gli attivisti austriaci hanno inscenato in Veneto. Guardate.

Queste due foto sono state scattate al lido di Venezia. Cliccandoci sopra si vede la versione ingrandita. Consigliabile soprattutto per la prima: la scritta “No!” è composta con ombrelloni da spiaggia.

Il sito di Greenpeace Austria Stop Berlusconi e la petizione contro il ritorno dell’Italia al nucleare 

http://www.blogeko.it/2010/no-al-nucleare-in-austria-petizione-contro-i-piani-atomici-del-governo-italiano/