domenica 5 settembre 2010

La differenziata che vince



2500 Kg di Indumenti Usati Raccolti in Meno di Tre Mesi: Plauso per Monte di Procida
Grande novità nell'ambito della raccolta dei rifiuti nel più piccolo dei comuni flegrei: oltre l'ottimo risultato per la ormai decennale raccolta differenziata, che pone lo stesso fra i primi posti dei cosiddetti "Comuni Ricicloni", si raccolgono i primi dati relativi all'istallazione di contenitori per la raccolta di indumenti usati.
Da quasi tre mesi infatti, nei parcheggi pubblici e nel piazzale della casa comunale, sono stati installati contenitori di grande capacità per la raccolta di indumenti, borse e scarpe usati.
Il progetto vede attiva una convenzione con una Onlus, Soc. Coop. Ambiente Solidale, per coniugare la ulteriore differenziazione dei rifiuti con possibilità occupazionali di categorie svantaggiate.
Nel periodo maggio-luglio risultano essere stati raccolti 2500 kg di indumenti usati e il risultato, di tutto rispetto, risulta essere positivo anche perché toglie peso al rifiuto tal quale, rappresentando di fatto un risparmio per lo stesso comune.
L'iniziativa montese nasce dopo quella di altri comuni, non ultimo quello di Pozzuoli, differenziandosi però nell'attenzione evidente posta nella ricerca dell'allocazione dei contenitori sì da non intralciare il traffico veicolare e nella soluzione di colori di minore impatto ambientale, armonizzati con altre attrezzature già poste sul territorio.
Lodevole anche il comportamento dei cittadini che utilizzano correttamente i contenitori alla base dei quali non si è rinvenuto sin dalla loro installazione alcun sacchetto né rifiuto diverso dalla particolare tipologia.
A breve sarà attivata anche la raccolta degli "oli esausti vegetali di provenienza domestica" con la distribuzione gratuita di taniche a quanti vorranno spontaneamente aderire e la raccolta sarà effettuata con periodicità regolare a mezzo isola ecologica itinerante.
Fonte: Freebacoli