giovedì 9 settembre 2010

Autunno Caldo e Notizie

Ciao a tutti,
il 6-7-8 agosto c'è stata una 3 giorni di informazione vicino alla discarica di Roncigliano e sede del costruendo inceneritore. Ebbene c'era molta moltissima gente che voleva informarsi su rifiuti nucleare acqua.
Insomma una bella manifestazione in allegria toccando però tematiche serie che influiscono ed influiranno sulla nostra salute ed economia.

Quello che ci attende è un autunno caldo ad iniziare da ottobre, quando ci sarà la sentenza del TAR ... vedremo come andrà a finire e perchè finalmente anche nel comune di Albano partirà la raccolta differenziata porta a porta.
___________________________________________________________
NOTIZIE
___________________________________________________________
1) Relativamente al discorso raccolta differenziata porta a porta, il 22
luglio c'è stata una conferenza organizzata dal comune di Albano dove
i referenti erano Claudio Fiorani(assessore all'ambiente) e
Paolo Silingardi (Amministratore Achab Comunica srl) .
Tutta la conferenza è stata ripresa dal gruppo meetup amici di
beppegrillo dei castelli romani. La conferenza si è svolta in 2 fasi, la
prima di formazione e la 2° di dibattito insieme ai cittadini ed ai referenti
dei comitati di quartiere.
Di seguito il link della conferenza:
http://www.livestream.com/canale870/video?clipId=flv_a405aca5-35e1-461a-a0d8-42fde4e2f506

2) L'inceneritore di Parma tra Parmigiano reggiano e barilla
http://differenziati.wordpress.com/2010/08/25/linceneritore-di-parma-tra-parmigiano-reggiano-e-barilla/

3) Camigliano:comune sciolto per raccolta differenziata
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/05/camigliano-comune-sciolto-per-raccolta-differenziata/56855/

4) Una vittoria della Lista civica 5 stelle di Roma per Massimina: Nasce
l’Osservatorio Ambientale di Malagrotta!
“Nel Municipio Roma 16, dopo una battaglia di un anno e mezzo nasce l’Osservatorio Ambientale, una consulta municipale con cui i cittadini che abitano nella zona di Malagrotta avranno uno strumento istituzionale per far ascoltare la propria voce in merito alla gestione dell’area” è quanto dichiara Marco Giustini, consigliere municipale della Lista Civica 5 Stelle di

Una zona in cui è presente un altissima concentrazione di impianti ad alto impatto ambientale quali la discarica più grande d’Europa, l’inceneritore di Roma, un inceneritore ospedaliero, una raffineria petrolifera, depositi di gas infiammabili, una centrale elettrica e cave estrattive.
“La battaglia iniziata nel novembre del 2008 dalla Lista Civica si è conclusa oggi con un voto all’unanimità che ha approvato il regolamento della consulta, in cui saranno rappresentati i comitati ambientali della Valle Galeria, le aziende ad impatto ambientale e tutte le istituzioni locali dal Municipio, al Comune, alla Provincia, alla Regione, all’ARPA ed alla ASL” continua Giustini “Auspico che ora questa istituzione diventi il luogo di ascolto dei bisogni dei cittadini che finalmente hanno pari dignità e pari responsabilità con le aziende e le istituzioni.

Dopo l’importante risultato di oggi, è necessario che la Consulta si riunisca al più presto e che il Municipio provveda, come previsto nel regolamento approvato, ad attivare il sito internet in cui dovranno essere inseriti i dati del monitoraggio ambientale forniti dagli enti di controllo “.