logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

mercoledì 18 agosto 2010

Newsweek, l’Italia bocciata per scuola, politica e qualità della vita

Newsweek, l’Italia bocciata per scuola, politica e qualità della vitaL’Italia è stata bocciata nella classifica che decreta qual è il migliore paese del mondo. Servendosi di statistiche ufficiali la rivista americana Newsweek ha esaminato le nazioni dello scacchiere internazionale secondo cinque categorie fondamentali.

Il livello dell’offerta educativa, quello dell’assistenza medica, della qualità della vita, del dinamismo economico e della politica.

Prendendole tutte in considerazione, occupiamo la 23ma posizione della graduatoria guidata dalla Finlandia, alla quale fanno seguito Svizzera e Svezia.

Solo per una delle categorie l’Italia ribalta i pronostici piazzandosi tra i migliori al mondo. Parliamo dell’assistenza sanitaria che ci vede in terza posizione, a pari merito con Spagna e Svezia, dopo Giappone e Svizzera.

Parafrasando il Newsweek siamo una nazione economicamente poco dinamica, dall’istruzione scadente e una qualità della vita scarsa.

Nello specifico, l’Italia occupa la 43ma posizione sul fronte economico, la 34ma su quello della scuola e la 22ma nella gestione della politica.

Un fattore inaspettato e contraddittorio rispetto all’immaginario collettivo si riferisce alla qualità della vita, in cui l’Italia è 20ma nella graduatoria dove Svizzera, Norvegia e Lussemburgo occupano i primi posti della classifica.

A un passo dalla top ten troviamo gli Stati Uniti, poi la Germania, la Francia e la Spagna. La gerarchia indicata da Newsweek termina con il Burkina Fasu, Nigeria e Camerun.