logo HDM

Debito pubblico italiano

facebook

mercoledì 11 agosto 2010

Camigliano, il Comune virtuoso commissariato

Camigliano_commissariata.jpg
I sindaci che danno il buon esempio, come quello di Camigliano, sono rimossi! Sono un cattivo esempio per i cittadini.
"Scusate l'OT ma questa è troppo grande: SINDACO PUNITO PER AVER DIFESO I DIRITTI DELLA GENTE . "Con decreto del ministero dell'Interno ieri il sindaco Vincenzo Cenname è stato rimosso dal suo incarico. L'epilogo giunge a conclusione della lunga battaglia intrapresa dal primo cittadino contro la legge 26 che, promulgata lo scorso mese di gennaio, introduce la provincializzazione della gestione integrata dei rifiuti. Per attuare la normativa e prevedere il passaggio di consegna, la Provincia aveva richiesto ai Comuni di fornire i dati relativi alla Tarsu (tassa sui rifiuti solidi urbani) e alla Tia (tariffa igiene ambientale). Sui 104 sindaci del Casertano, l'unico ad opporsi alla richiesta era stato Cenname, che aveva dichiarato: "Non posso cedere ad una legge che non tutela i cittadini e che porterà a un servizio meno efficiente con un costo più elevato". Il sindaco, ingegnere ambientale, da anni ha attuato la raccolta differenziata nel suo paese. Con grandi sforzi e senza mai aumentare la Tarsu, ha raggiunto il 65% di rifiuti differenziati. Partendo dalla consapevolezza di far bene per il suo paese il sindaco non aveva fatto dietro-front neanche quando la prefettura di Caserta lo aveva diffidato a consegnare i dati....."
Maggiori dettagli su:http://www.retecivicanapoli.org/elgg/retecivica/weblog/5011.html" E' sempre più urgente SPAZZARE VIA LA CRICCA!". Paolo P.