mercoledì 26 maggio 2010

Coordinamento Contro l'Inceneritore d'Albano



Il 19 maggio c'è stata la riunione del noinc (a questo comitato deve andare tutta la nostra ammirazione per quello che fà).
Io non ho potuto partecipare personalmente ma riporto le parole di Emiliano Bombardieri che l'ha seguita:

La situzione è drammatica stando alle ultime notizie raccolte.
Sta per iniziare lo sbancamento per la costruzione dell'inceneritore e nelle sue parti impiantistiche e nei suoi vani annessi. Si parla di circa 7 ettari di sbancamento a includere sia le fondamenta che il 7° invaso, che ricordo conterrà anche un gran quantitativo di materiali altamente tossici.
I soldi stanziati per questa prima parte lavori è di 12 milioni di euro, da sommarsi già ai 10 milioni spesi da Cerroni,per l'arrivo dei primi boiler e di acciao ( direttamente dalla repubblica cieca). (Rif. presi dalla riunione NOINC)
Il tutto dovrebbe iniziare entro (assolutamente) giugno.

Il giorno 28 maggio(venerdì) ore 15;30 ci sarà l'incontro tra i 10 sindaci del bacino orientale, ad Albano, organizzata dall'assessore all'ambiente del comune Fiorani. Nella speranza che partecipino tutti i sindaci, sarà presente un presidio sotto al comune del comitato.

Il 27(domani) maggio il sindaco incontrerà il comitato Noinc.

Alla luce di quello che sta succedendo, vedendo anche i lavori accellerati per l'approvigionamento delle acque, siamo giunti alla resa dei conti. Diciamo che stiamo per assistere ai mesi caldi, sia in senso stagionale-calendaristico sia in senso di mobilitazione.

Purtroppo ulteriori conoscenze sono trapelate sul perchè questa amministrazione ( Albano) poco farà o vorrà fare per ostacolare questo scempio, impostando invece alternative che bene conosciamo.

L'importante è che queste notizie corrino di porta in porta e si allarghino sensibilizzando sempre di più le coscienze.
Il nostro territorio se ne stà andando e un giorno pagheremo un caro prezzo se non interveniamo adesso.
__________________________________________________________
NOTIZIE VARIE
__________________________________________________________
Per cercare di fronteggiare come cittadini lo scempio dell'inceneritore,
possiamo fare delle azioni del tipo riciclo e riuso e compostaggio.
Di seguito inserisco delle iniziative sul genere ed alcuni link per migliorare la nostra qualità della vita ...

1)Iil giorno 30(domenica) maggio dalle ore 10:00 alle ore 18:00
in Piazza Aldo Moro ad Albano Laziale ci sarà il
4° Mercatino del RIUSO e BARATTOLIBRO.
All'interno del mercatino ci sarà anche un banchetto per firmare i 3
referendum dell'acqua, se non avete ancora firmato non perdete
l'occasione ... mi raccomando se avete libri che non vi interessano
portateli li potrete barattare con altri.
Per maggiori http://www.facebook.com/?ref=home#!/event.php?eid=126422780701720&ref=mf

2) Vivere bene con poco: l'arte del downshifting
http://www.facebook.com/?ref=home#!/pages/Vivere-bene-con-poco-larte-del-Downshifting/355583501231?ref=ts

3) Il giorno 25 giugno al teatro Tenda a Strisce di Roma, ci sarà una
rappresentazione teatrale dal titolo "Quando i sogni vanno in fumo"
Lo spettacolo vede come protagonisti David Gramiccioli,giornalista e
conduttore radiofonico e Stefano Montanari scienziato di fama
internazionale da sempre impegnato nella ricerca medica, nonché
Direttore Scientifico del Laboratorio Nanodiagnostics di Modena, dove
svolge studi e ricerche che collegano l'inquinamento da polveri
inorganiche a patologie cliniche.
Gli interpreti dello spettacolo racconteranno, con documenti inediti, la
drammatica relazione tra malattie mortali e polveri emesse dagli
inceneritori di rifiuti che avviene attraverso l'unico mezzo che non fa
distinzioni: l'aria che tutti respiriamo.
E proprio gli inceneritori, definiti anche con il termine fuorviante di
termovalorizzatori, saranno al centro dell'indagine.

Saranno presenti allo spettacolo molti politici e sarebbe il caso di farsi
vedere e ribadire ancora una volta che noi siamo contro gli inceneritori.

QUANDO I SOGNI VANNO IN FUMO
Morire di Inceneritore
Venerdì 25 Giugno, ore 21
Teatro Tendastrisce, via G. Perlasca 69
00155 Roma

Costo del biglietto Euro 10,00
Per informazioni
328 63 68 628
it.comunicazione@libero.it

4) Siamo al delirio, da tempo. Ad averlo un sindaco di questo calibro qui,
ai Castelli Romani ...
http://differenziati.wordpress.com/2010/05/18/rifiuti-sindaco-virtuoso-il-governo-lo-punisce/

5) Albano Laziale:Perle di ignoranza civile ...
http://differenziati.wordpress.com/2010/05/20/albano-laziale-perle-di-ignoranza-civile/

6) 200 legali COdacons contro inceneritori Sicilia
http://www.agi.it/palermo/notizie/201005250936-cro-rt10025-rifiuti_200_legali_codacons_contro_termovalorizzatori_in_sicilia