giovedì 15 aprile 2010

Sospeso il bus della scuola per 16 bambini a Verona


Verona, 15-04-2010

Per 16 bambini il servizio di bus scolastico e'stato sospeso dopo vari solleciti a pagare la retta di 23 euro al mese. Ma in bilico ci sono altri 93 casi.

Il "giro di vite" deciso dall'amministrazione comunale dopo aver constatato che una cinquantina di famiglie, su 1117 utenti, dall'inizio dell'anno scolastico usufruivano del servizio senza aver versato la retta.

"Nessuna delle loro famiglie risulta in stato di indigenza e comunque continuano tutti a frequentare le scuole d'infanzia, raggiunte senza usufruire del trasporto comunale. Il Comune di Verona, comunque, e', come sempre, disponibile a valutare eventuali casi di indigenza cui assicurare la necessaria assistenza e protezione sociale", rileva l'assessore comunale all'istruzione di Verona, Alberto Benetti.